Skip to main content

Lampedusa: 89 clandestini arrivano anche a Natale. E le navi Ong annunciano 500 salvataggi

LAMPEDUSA – Nuovo sbarco a Lampedusa. Un barcone con 89 migranti a bordo, tra cui 2 donne, provenienti da Bangladesh, Eritrea, Pakistan e Gambia, è stato intercettato a mezzo miglio da capo Grecale da una motovedetta della Guardia costiera. I migranti sono stati trasbordati e l’imbarcazione lasciata alla deriva. Dopo un primo triage sanitario sono stati condotti nell’hotspot di contrada Imbriacola.

ONG – Intanto le Ong imperversano con le loro segnalazioni e richieste di aiuto, non si sa quanto fondate. Si sono persi i contatti con una barca con 25 migranti a bordo che era alla deriva al largo di Malta. E’ quanto sostiene Alarm Phone sottolineando di aver comunque informato le autorità di soccorso tra cui la Guardia Costiera italiana che sarebbero alla ricerca dell’imbarcazione. Il barcone, scrive in una serie di tweet l’ong, si trovava a 200 miglia dalla costa in area Sar maltese ed era partito dalla Libia due giorni fa. Siamo molto preoccupati per le condizioni delle persone” scrive Alarm Phone in un tweet. Secondo Alarm Phone ci sarebbe anche un’altra imbarcazione con 108 persone a bordo in difficoltà a largo della Calabria.Ci dicono che la barca sta affondando – scrive in un altro tweet – temiamo il peggio e chiediamo che i soccorsi scattino immediatamente per evitare un altro naufragio.

SEA WATCH – Dopo lo sbarco di centinaia di migranti in Sicilia da parte di sea Watch4, la sorella Sea Watch3 non vuole essere da meno e durante la notte e all’alba della mattina di Natale l’equipaggio della nave Ong ha soccorso circa 180 persone da due imbarcazioni in pericolo’. Lo scrive su Twitter la stessa ong. Segue subito altro annuncio, quarto salvataggio in poco più di 30 ore. A seguito della segnalazione di @alarm_phone di un gommone in
difficoltà, il nostro equipaggio ha completato il soccorso di tutte le 78 persone. Ora a bordo di #SeaWatch3 ci sono 350 persone». 

Dunque, secondo le segnalazioni di alcune Ong, sono destinati a sbarcare in Italia altri 500 clandestini, una situazione insostenibile. Governo Draghi, svegliati!

 

clandestini, lampedusa, natale


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741