Skip to main content

Toscana: caos tamponi, le critiche di Stella (FI)

FIRENZE – Le code davanti alle farmacie e le attese infinite dei cittadini hanno provocato proteste anche dell’opposizione in Regione, che sottolinea la disorganizzazione delle Asl, Il Consigliere capogruppo Marco Stella (FI): «In Toscana è caos Tamponi; ho centinaia di segnalazioni da tutta la regione di persone che sono chiuse in casa in attesa o del primo tampone dopo alcuni sintomi che potrebbero essere ricondotti al Covid oppure di persone che sono in attesa del tampone di fine quarantena.
Perché le ASL non si sono organizzate? Sapevamo da mesi che sarebbe arrivata una nuova ondata a causa della variate Omicron, perché nessuno ha provveduto a mettere in atto le misure che consentissero un di venire incontro ai cittadini?
Siamo nuovamente difronte all’improvvisazione. Nessuna programmazione è stata messa in atto in questi mesi, nessuna iniziata per rispondere in tempo reale alla nuova emergenza pandemica.
Rimaniamo sconcertati assistendo a questa improvvisazione.
Ringraziamo di cuore medici ed infermieri, personale del volontariato, è grazie ai loro sforzi se ci sono delle risposte ancora una volta in sistema sanitario regionale è stato lasciato in mano alla generosità ed alla professionalità dei medici e degli infermieri».

caos, tamponi, Toscana


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741