Skip to main content
Controlli dei Carabinieri

Prato: migrante, pregiudicato, rapina ex assessore, denunciato dai carabinieri

Carabinieri 
ANSA/MASSIMO PERCOSSI

Prato  – Individuato e denunciato dai carabinieri di Prato un 25enne nigeriano identificato quale autore di almeno due rapine consumate negli ultimi giorni a Prato, una delle quali commessa ai danni dell’ex assessore all’Istruzione Rita Pieri, responsabile cultura di Azzurro Donna, il movimento femminile di Forza Italia.
Pieri, che era in compagnia del marito, è stata rapinata da un uomo armato di un coltello domenica sera intorno alle 23 mentre attraversava a piedi il centro per rincasare dopo una serata passata in pizzeria. Dopo aver spinto a terra il marito, il rapinatore gli ha preso il telefono cellulare e si è impossessato della borsa della donna.
Si è trattato di un’indagine lampo svolta dai militari delle stazioni di Prato e Jolo, coordinate dal Nucleo Operativo e Radiomobile dell’Arma pratese, che da subito si erano messi a caccia del responsabile battendo il territorio alla ricerca di ogni indizio utile, ricerche di informazioni nonché analisi, poi comparate con le immagine di videosorveglianza cittadina e con i profili criminali di alcuni pregiudicati sotto già osservazione.
La minuziosa attività di ricerca ha così consentito di individuare il nigeriano, poi riconosciuto anche dalle vittime dei reati. Si tratta di un 25enne, pregiudicato, già sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria sul quale si erano già da subito indirizzati i sospetti degli investigatori. Non si ferma comunque il lavoro degli inquirenti che ritengono l’uomo quale possibile responsabile anche di altri episodi criminali verificatisi
recentemente. Dovrà rispondere dei reati contestati alla Procura della Repubblica di Prato.


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741