Firenze, aggredirono poliziotti in via de’ Pucci: Daspo urbano per due ventunenni

Volanti della polizia

FIRENZE –  Sono accusati di aver aghgredito i poliziotti. Per questo sono stati notificati dalla polizia di Stato due daspo urbano anti-risse, il cosidetto daspo Willy, emessi dal questore di Firenze a due 21enni fiorentini, identificati dalla squadra mobile come partecipanti a un’aggressione in via de’ Pucci il 16 ottobre scorso, quando due agenti rimasero feriti per aver fermato un danneggiamento in corso di una vetrina e del dehor di un bar.

Il ‘daspo Willy’ dispone il divieto di accesso a pubblici esercizi o a locali di intrattenimento nei confronti di persone denunciate o condannate per particolari delitti non colposi, proprio qualora dalla condotta possa derivare un pericolo per la sicurezza. Nello specifico ai due 21enni è stato vietato per 12 mesi di accedere ai pubblici esercizi e ai locali di intrattenimento all’interno di un ampio quadrilatero del centro storico fiorentino, che interessa un’area che comprende non solo via de’ Pucci, ma anche piazza della Repubblica, via Verdi, via Pellicceria e piazza San Lorenzo.

Daspo urbano, poliziotti, via de' Pucci


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080