Massa: Covid e movida, locali obbligati a chiudere alle 24. Ordinanza del sindaco

Piazza aranci a Massa

MASSA – A Massa ristoranti, pizzerie, enoteche, bar, pub e locali dovranno chiudere alle 24, e i titolari dovranno sgomberare tutti gli avventori sia all’interno che all’esterno del proprio esercizio. Lo prevede un’ordinanza, esecutiva gia’ a partire da questo weekend, firmata dal sindaco di Massa Francesco Persiani e in vigore per 30 giorni.
Il provvedimento nasce in virtu’ dell’aumento dei casi Covid, ma anche a seguito di esposti da parte di numerosi cittadini contro la movida notturna, e i casi sempre piu’ frequenti di degrado urbano. «Abbiamo ritenuto necessario contrastare le situazioni che generano assembramenti spontanei – si legge nell’ordinanza – non piu’ controllabili vista la sproporzione tra il numero degli avventori e gli organi deputati al controllo».

chiusure, covid, massa


Ezzelino da Montepulico


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080