Skip to main content

Morto a 113 anni l’uomo più anziano al mondo, uno spagnolo

NEW YORK – Il decano dell’umanità, lo spagnolo Saturnino de la Fuente Garcia, è morto all’età di 112 anni e 341 giorni. Lo ha annunciato il Guinness dei primati. Era stato dichiarato l’uomo vivente più’ anziano al mondo e avrebbe
dovuto festeggiare il suo 113mo compleanno il mese prossimo.
A causa della sua bassa statura, questo spagnolo di 1 metro e 50 nato a Puente Castro l’11 febbraio del 1909, non era stato chiamato a combattere nel 1936 durante la Guerra civile spagnola e aveva avviato un’attività di calzature di successo. Ha avuto sette figli, 14 nipoti e 22 pronipoti. Il record di longevità rimane della francese Jeanne Calment,
che visse 122 anni e 164 giorni prima di morire nel 1997.


Paolo Padoin

Già Prefetto di FirenzeMail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741