Covid: Brusaferro, indice Rt sceso sotto soglia trasmissibilità, cala l’incidenza

Silvio Brusaferro, presidente dell’Istituto superiore di sanità

ROMA – Dopo oltre tre mesi, scende per la prima volta sotto la soglia epidemica dell’unità l’indice di trasmissibilità Rt – stabilizzandosi questa settimana sul valore medio di 0,97 – e continua a diminuire anche l’occupazione dei posti letto per pazienti Covid negli ospedali, così come si conferma il calo dell’incidenza dei contagi a livello nazionale. Omicron al 95,8% in Italia, sequenziata ‘sorella’

Brusaferro, lieve calo curva, primi segni inversione trend – La curva mostra una lieve decrescita e questo dato è attestato sia dall’incidenza sia dall’indice Rt che si sta attestando sotto la soglia epidemica e questa è un’indicazione positiva. Il quadro europeo mostra curve in generale di crescita epidemica mentre il nostro Paese, insieme a qualche altro, comincia a mostrare un’inversione di tendenza e questo è anche un altro segnale coerente con i dati che osserviamo. Resta comunque una elevata circolazione del virus in quasi tutte le regioni”. Così il presidente dell’Istituto superiore di sanità, Silvio Brusaferro, in un video di comento ai dati del monitoraggio settimanale. “Ad eccezione della fascia d’età 0-9, tutte le altre fasce d’età mostrano sostanzialmente negli ultimi 7 giorni una decrescita dei casi. In particolare i più giovani sono però caratterizzati ancora da un quadro di crescita dell’incidenza”.

Brusaferro, covid, indice


Ezzelino da Montepulico


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080