Skip to main content

Ucraina: colloquio Putin- Draghi, impegno a calare la tensione e a assicurare fornitura gas all’Italia

Combo Draghi Putin (Ansa)

ROMA – Il presidente del Consiglio, Mario Draghi ha avuto stamattina una conversazione telefonica con il presidente della Federazione Russa, Vladimir Putin. Secondo quanto riferisce una nota di Palazzo Chigi, sono stati concordati un impegno comune per una soluzione sostenibile e durevole della crisi e l’esigenza di ricostruire un clima di fiducia.

Il Presidente russo Vladimir Putin ha risposto alla preoccupazione espressa dal Premier italiano Mario Draghi sulla crisi intorno all’Ucraina, sottolineando la necessità che Kiev adotti misure concrete in attuazione degli accordi di Minsk. L’Ucraina, ha ribadito Putin, elude l’adempimento degli impegni presi. Putin e Draghi hanno anche discusso nel dettaglio la questione delle garanzie di sicurezza vincolanti chieste dalla Russia. Il Presidente russo ha precisato l’importanza del rispetto del principio fondamentale dell’indivisibilità della sicurezza così come sancito dagli accordi raggiunti in ambito Osce.

«Vladimir Putin ha confermato la sua disponibilità a continuare a garantire forniture stabili di gas naturale russo all’Italia, e ha anche espresso soddisfazione per i risultati del suo recente incontro in videoconferenza con i principali
imprenditori italiani». E’ quanto si legge in una nota del Cremlino che riferisce della telefonata tra il presidente russo Vladimir Putin ed il premier italiano Mario Draghi.

draghi, putin, Ucraina


Paolo Padoin

Già Prefetto di FirenzeMail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741