Giustizia, Giulia Bongiorno: “Csm va demolito e ricostruito”

Giulia Bongiorno

ROMA – La senatrice Giulia Bongiorno, avvocato di fama ed esperienza, esprime il suo giudizio a Skytg24 dopo la riforma approvata dal governo: “Il Csm non va ritinteggiato. Va demolito e ricostruito”. Per l’avvocatessa Bongiorno “il sorteggio avverrebbe solo tra magistrati con certi requisiti, quali una certa anzianita’ e nessun carico disciplinare. Poi ci sarebbe il sorteggio per avere un numero congruo di candidati e infine il voto da parte dei magistrati”.

Gli emendamenti, approvati dal Cdm, non prevedono il sosrteggio per l’elezione del Csm. Bongiorno ritiene che il blocco delle ‘porte girevoli’ tra magistratura e politica vada bene, ma il tema riguarda “solo un numero esiguo di magistrati”.

csm, Giulia Bongiorno, giustizia


Ernesto Giusti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080