Treni: guasto sulla direttissima Roma-Firenze. Forti ritardi. Rimborso integrale ai passeggeri

Duro attacco di Rossi all'Alta Velocità che penalizza il trasporto regionale
Duro attacco di Rossi all'Alta Velocità che penalizza il trasporto regionale

FIRENZE – Alta velocità in tilt sulla direttissima Firenze-Roma. La circolazione ferroviaria è stata fortemente rallentata per un guasto alla linea tra Settebagni e Capena. I treni Alta Velocità, nella serata di giovedì 7 aprile 2022, percorrono la linea convenzionale con tempi di viaggio superiori fino a 120 minuti.

Ripercussioni si hanno anche sul trasporto regionale della linea Orte-Fiumicino Aeroporto (FL1) con rallentamenti, variazioni e cancellazioni. Lo comunicano Rfi e Trenitalia. E’ in corso l’intervento dei tecnici di Rfi per il ripristino dell’infrastruttura. Potenziata l’assistenza e l’informazione ai viaggiatori in particolare nella stazione di Roma Termini. Previsto il rimborso integrale da parte di Trenitalia del biglietto per i passeggeri dei due treni maggiormente danneggiati dal guasto.

direttissima Roma-Firenze, rimborsi, ritardi


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080