Ucraina: nessun segnale di guerra chimica da parte dei russi. Fra mercenari con l’esercito ucraino anche italiani

KIEV – Temete l’uso di armi chimiche e nucleari da parte dei russi? “La Russia potrebbe usarle. Ma bisogna capire che le armi nucleari sono l’ultimo tassello nelle mani della Federazione russa. Ad ora non vediamo tali segnali. Non hanno informazioni in merito neanche i nostri partner internazionali e la nostra
intelligence, con i quali ci scambiamo i dati”. Così risponde all’Adnkronos il colonnello Oleksandr Motuzianyk, portavoce e rappresentante ufficiale del ministro della Difesa dell’Ucraina Alexei Reznikov.
Motuzianyk prosegue: “Ma tenendo conto delle continue minacce e delle allusioni velate della dirigenza russa, in qualsiasi caso dobbiamo essere pronti per qualsiasi evolversi della situazione, anche a
questo. Anche perché noi sappiamo bene con chi abbiamo a che fare”.

E afferma che con l’Ucraina combattono anche mercenari italiani. “I cittadini stranieri hanno la
possibilità di aiutare l’Ucraina con le armi in mano. Ad ora sappiamo che alla nostra Legione internazionale hanno aderito i rappresentanti di più di 50 paesi, inclusa Italia”. Così risponde all’Adnkronos il colonnello Oleksandr Motuzianyk, portavoce e rappresentante ufficiale del ministro della Difesa dell’Ucraina Alexei Reznikov. il Portavoce aggiunge: “Ad oggi ci sono tantissime persone in tutto il
mondo che sostengono la sovranità e l’integrità territoriale dell’Ucraina e forniscono aiuto globale alle Forze Armate ucraine dall’inizio della guerra. Molti cittadini di Polonia, Romania, Gran Bretagna, Francia, Spagna, Italia e i rappresentanti delle organizzazioni benefiche dell’Europa forniscono costantemente aiuti
finanziari e materiali”

chimica, Foreign fighters, guerra, italiani, mercenari, Ucraina


KULANKA

redazione@firenzepost.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080