Lo ha detto a CittàImpresa

Fisco: impossibile ridurre cuneo fiscale, lo afferma il ministro Orlando

Il Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, Andrea Orlando. ANSA/TINO ROMANO

VICENZA – Il ministro Orlando gela le attese degli industriali vicentini.  “Le condizioni finanziarie per una riduzione massiccia del cuneo fiscale non ci sono. Penso che sarebbe utile e interessante ragionare su un patto pluriennale, che veda un legame tra lotta all’evasione fiscale contributiva e una progressiva diminuzione del cuneo”.

Lo ha detto a Vicenza, a margine del festival CittaImpresa, il ministro del lavoro, Andrea Orlando. “Penso che abbassare di 10 punti il cuneo fiscale in una sola botta – ha sottolineato Orlando – sia abbastanza improponibile”. Il ministro ha anche aggiunto che “uno dei problemi che assilla le imprese italiane è la ricerca della manodopera”. “Il paradosso – ha precisato Orlando – è che a fronte di maggiori finanziamenti per la formazione ci sia una minore risposta da parte dei potenziali lavoratori. Su questo tema stiamo pagando la curva demografica e un saldo alla pari o negativo negli ultimi anni dell’emigrazione, e quindi della disponibilità di lavoratori stranieri”

Cuneo, fiscale, Orlando


Ezzelino da Montepulico


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080