Nel chiostro di Santa Maria Novella

Autostrade per l’Italia: campagna per la sicurezza a “Firenze dei bambini”

Lo stand di Autostrade per l’Italia nel chiostro di Santa Maria Novella per “Firenze dei bambini”

FIRENZE – Autostrade per l’Italia di nuovo protagonista in occasione di “Firenze dei Bambini”, al via da oggi e momento di socialità, relazione e confronto per i bambini. La Società, che anche quest’anno è main sponsor della tre giorni, è presente con uno stand dedicato alla sicurezza stradale, presso il chiostro interno alla Basilica di Santa Maria Novella nelle giornate di sabato e domenica, dalle ore 10 alle ore 13 e dalle 14 alle 18.

“Sosteniamo da anni con grande piacere la Firenze dei Bambini, evento che permette di dialogare con le giovani generazioni e di sensibilizzarle a un corretto comportamento sulle strade, a piedi o in auto con i loro genitori” afferma Matteo Marvoglidirettore del Tronco di Firenze di ASPI. “Attraverso i laboratori che abbiamo installato presso il nostro stand, adulti e ragazzi potranno imparare le buone pratiche della strada, attraverso percorsi divertenti e coinvolgenti”.

Nel corso della conferenza di apertura, oggi alle 18:00 presso Palazzo Vecchio, tra gli altri interverrà la campionessa paralimpica, medaglia d’oro alle Olimpiadi di Tokyo e testimonial di Autostrade per l’Italia Ambra Sabatini. “Ci sono limiti da superare, altri da rispettare”, questo il claim della recente campagna di comunicazione promossa da Autostrade per l’Italia in collaborazione con la Polizia di Stato, che vede la giovane atleta richiamare al rispetto delle regole su strade e autostrade.

“La partecipazione di Ambra Sabatini, volto di Aspi per la sicurezza stradale per i prossimi tre anni, testimonia ancora una volta l’attenzione del nostro Gruppo al tema della prevenzione e l’impegno per sensibilizzare i più giovani alle buone pratiche in strada e in autostrada. Un’atleta e soprattutto una giovane donna che incarna i valori della determinazione, inclusione e responsabilità, modello per le nuove generazioni” afferma Isabella Spinella, responsabile Brand Strategy e Marketing di Autostrade per l’Italia. “La campagna di comunicazione lanciata nelle scorse settimane è solo una delle molteplici iniziative avviate in questo senso dalla Società”.

La “Firenze dei Bambini” prevede una serie di iniziative gratuite organizzate dal Comune di Firenze e MUS.E, per tutti i bambini e ragazzi di età compresa tra 4 e 12 anni. Qua la mano è iltitolo dell’edizione 2022.

Autostrade per l'Italia, Firenze dei bambini, sicurezza stradale


Ernesto Giusti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080