Skip to main content

Follonica (Gr): sequestrati giochi pericolosi al tradizionale mercatino

Follonica

FOLLONICA (Gr) – La Guardia di Finanza di Follonica, dopo la segnalazione di una mamma che, in giro con il figlio a cui voleva comprare un regalo, ha trovato un banco nel mercatino che vendeva articoli strani e forse anche irregolari, sono intervenuti per approfondimenti. Hanno individuato il banco ed effettuando un primo screening per verificare cosa si vendesse al pubblico. È quindi emersa la commercializzazione di diversi giocattoli (circa 200 pezzi) e migliaia di accessori e bigiotteria, peraltro con una fervente
presenza di acquirenti, tra le quali anche molte mamme con i loro figli.
Avviata una attività di controllo su tutti gli articoli in vendita, i finanzieri hanno scoperto come sia i giocattoli che gli altri accessori fossero privi di requisiti ed indicazioni di sicurezza previsti dalle normative nazionali ed europea. Si è quindi proceduto al sequestro amministrativo di tutti i giocattoli e degli oltre 70.000 articoli vari di bigiotteria ed accessori in violazione delle norme citate.
Il titolare del banco è stato quindi segnalato in via amministrativa alla competente Camera di Commercio, per le conseguenti valutazioni sulle sanzioni.

bigiotteria, giocattoli, irregolari, sequestro


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741