L'annuncio dell'Ente Italiano Idrocarburi

Gazprom a Eni: forniture ridotte del 15%. Ue si accorda con Israele ed Egitto

ROMA – Il comunicato era atteso. E recita: “Eni ha ricevuto comunicazione di una limitata riduzione dei flussi dal proprio fornitore russo relativamente all’approvvigionamento gas verso l’Italia. Eni continuerà a monitorare l’evoluzione della situazione e comunicherà eventuali aggiornamenti”.

Lo si legge sulla piattaforma di infomazioni privilegiate (pip) per il monitoraggio Remit del Gestore dei mercati energetici. Un portavoce Eni “conferma che Gazprom ha comunicato una limitata riduzione delle forniture di gas per la giornata di oggi, pari a circa il 15%. Le ragioni della diminuzione non sono state al momento notificate”.

Intanto Ursula von der Leyen fa sapere che l’Unione Europea ha firmato “un accordo storico con Egitto e Israele” per la fornitura di gas. In modo di poter sopperire senza problemi alla riduzione della fornitura russa.

Egitto, eni, Gazprom, israele, ue


Ernesto Giusti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080