Processo sospeso

Milano: causa Rackete – Salvini, Tribunale rimette atti al Senato

Carola Rackete

MILANO – Il tribunale di Milano ha sospeso il processo in cui il leader della Lega Salvini è imputato per diffamazione aggravata nei confronti di Carola Rackete, l’ex comandante della Sea Watch 3, e ha trasmesso gli atti al Senato affinché valuti se le dichiarazioni rese via social dal politico tra il giugno e il luglio 2019 siano o meno coperte dall’insindacabilità legata al suo ruolo di senatore.
A deciderlo e’ stato il giudice Maria Burza che ha accolto una delle questioni preliminari avanzate dal legale di Salvini, Claudia Eccher.

diffamazione, Rackete, Salvini


Ezzelino da Montepulico


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080