Altri clandestini in Sicilia

Migranti: Ocean Viking ne ha sbarcati 306 a Pozzallo, 23 risultano positivi al Covid

POZZALLO – Il governo italiano ha ceduto alle richieste della nave Ong Ocean Viking di Sos Mediterranee con 306 migranti soccorsi in 8 operazioni di salvataggio. La nave è già davanti al porto di Pozzallo, concesso dal nostro esecutivo. Tra loro donne, bambini e uomini salvati 13 giorni fa.

La nave umanitaria di Sos Méditerranée aveva lanciato un appello urgente per “un porto sicuro”. Dal 24 giugno la nave noleggiata dalla ong ha effettuato otto operazioni di soccorso al largo della Libia. Tra i migranti ci sono anche 53 donne, quattro delle quali incinte, e 87 minori non accompagnati.
Nonostante le parole nette e precise di Draghi in Turchia “per l’accoglienza l’Italia è giunta al limite”, le ong impongono ancora una volta al governo la loro legge, tutti i clandestini li sbarcano in Italia e talvolta provocano rischi per la sicurezza e la salute degli italiani.

Ci sono infatti 23 positivi al Covid tra i migranti sbarcati a Pozzallo (Ragusa) dall’Ocean Viking. Tutti i migranti, positivi e non, saranno posti in isolamento. Quattro donne in gravidanza, di cui una positiva al Covid, sono state trasportate negli ospedali di Modica e Ragusa. Proprio oggi le autorità sanitarie hanno lanciato l’allarme perla nuova ondata e per l’aumento dei ricoveri ospedalieri. Con questi arrivi si aumentano rischi e pressioni su centri d’accoglienza e anche ospedali a causa delle decisioni unilaterali di ong straniere.

clandestini, navi Ong, Pozzallo


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080