Skip to main content

Ucraina: nave carica di cereali arrivata in Turchia. Nuovo incontro Erdogan – Putin. Iniziata evacuazione Donetsk

(Photo by OZAN KOSE / AFP)

ISTANBUL – La nave carica di cereali partita da Odessa è arrivata nei pressi della costa turca sul Mar Nero a nord di Istanbul. Dopo un’ispezione congiunta da parte di delegati di Turchia, Ucraina, Russia e Onu la nave ha in programma di continuare il suo viaggio verso Tripoli in Libano, la sua destinazione finale. Altre quindici navi cariche di grano sono tecnicamente pronte a partire dai porti ucraini e altre due sono in fase di completamento.

Lo ha dichiarato in tv il viceministro della Politica agraria in Ucraina Taras Vysotskyi, citato da Ukrinform. “Oggi è stato confermato che circa 15 navi sono tecnicamente pronte e altre due sono in fase di completamento. A quel punto, il traffico sarà bidirezionale, compreso l’avvicinamento delle navi per il carico”, ha osservato il ministero.

PUTIN – ERDOGAN – Il Cremlino ha confermato che il presidente russo Vladimir Putin e quello turco Recep Tayyip Erdogan si incontreranno venerdì 5 agosto. Durante l’incontro i due leader discuteranno anche delle esportazioni di grano ucraine.

DONETSK – “È iniziata l’evacuazione obbligatoria dalla regione di Donetsk. Il primo treno è arrivato questa mattina a Kropyvnytsky”. Così il vice primo ministro ucraino e ministro per la reintegrazione dei territori temporaneamente occupati, Iryna Vereshchuk, sul suo canale Telegram. “Abbiamo evacuato donne, bambini e anziani, c’erano molte persone a mobilità ridotta. Tutti sono stati accolti, tutti sono stati aiutati”, ha spiegato la vice primo ministro. Secondo l’agenzia Ukrainian News Agency tra i 200.000 e i 220.000 residenti dovranno essere evacuati nei prossimi giorni.

Donetsk, erdogan, grano Putin, Ucraina


Ezzelino da Montepulico


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741