Skip to main content

Siviglia: Fiorentina, pesante sconfitta col Betis (3-1), viola indietro con la condizione, infortunio a Gonzalez

Vincenzo Italiano

SIVIGLIA – Nuova amichevole per la Fiorentina prima dell’inizio del campionato e dell’avventura della Conference League. Ma le avvisaglie sono negative, anche a Siviglia la squadra appare ancora indietro nella condizione e non attua quegli schemi che avevano ben funzionato l’anno scorso, I nuovi acquisti non fanno decollare i viola.

Differenza abissale di condizione tra le due squadre con la Fiorentina che, tranne i primi 15 minuti, è sembrata essere meno reattiva e meno pimpante degli avversari, decisamente più in palla. Decisivi comunque due errori individuali nei gol: nel primo è Maleh a perdersi la marcatura di Juanmi e a lasciarsi sovrastare, nel secondo Nico Gonzalez, anche a causa di un problema muscolare, si fa saltare facilmente dallo stesso Juanmi e la coppia Igor-Biraghi non copre adeguatamente sull’inserimento di Borja Iglesias.

Prova negativa per i gigliati che dopo un buon inizio con un paio di occasioni da rete di Riccardo Sottil, hanno subito due reti nel giro di 5′ dovendo registrare quasi in contemporanea anche l’infortunio muscolare di Nico Gonzalez che ha lasciato il campo per Ikonè.

I gol: il Betis in soli 7 minuti buca due volte l’incerta difesa viola. Al 27′ Calcio d’angolo da destra, Juanmi sbuca dal nulla poco più avanti del dischetto e anticipa tutti, bucando Terracciano ;Il raddoppio al 34′, Moreno va via a Gonzalez e serve Iglesias tutto solo in area, facile per il centravanti mettere dentro. 2-0. Nell’occasione problema fisico per Gonzalez, che esce e cede il posto a Ikoné. Al 61 Jovic accorcia le distanze. Un lampo del bomber ex Real Madrid, che di testa approfitta di un cross di destro di Biraghi e scaraventa la sfera alle spalle di Bravo

Prestazione positiva per Riccardo Sottil e Bonaventura, con ritorno al gol per Jovic che nelle gerarchie sembra aver superato Cabral come punta centrale.
Il tecnico viola Vincenzo Italiano ha mandato in campo dal 1′ una Fiorentina disposta con il 4-3-3 con Terracciano in porta, difesa con da destra a sinistra Dodò, Milenkovic, Igor e Biraghi, centrocampo con Amrabat in regia, la coppia Bonaventura-Maleh come interni, in avanti il tridente Nico Gonzalez, Jovic e Sottil. A inizio ripresa dentro Gollini in porta e Martinez Quarta come centrale, con poi spazio anche per Saponara, Mandragora, Zurkowski, Cabral, Venuti, Benassi e Terzic.

Fiorentina nuovamente sconfita e adesso arrivano gli impegni ufficiali, non di dovrà più sbagliare, mail tempo per precuperare condizione e assetto della squadra è poco, Attacco e difesa da rivedere e da registrare, Un po’ meglio il centrocampo, ma il lavoro per Italiano non è semplice.

La Fiorentina farà rientro nelle prossime ore a Firenze, con i giocatori gigliati che usufruiranno di due giorni di riposo e la ripresa degli allenamenti fissata per martedì. Per cio’ che riguarda il fronte mercato lunedì dovrebbe essere il giorno decisivo per il passaggio del portiere Dragowski allo Spezia, mentre sempre a inizio settimana nuovo contatto fra i dirigenti del club guidato e il procuratore di Nikola Milenkovic per il possibile rinnovo di contratto del difensore serbo.

REAL BETIS (4-2-3-1): Bravo; Sabaly, Pezzella, Bartra (60′ Luiz Felipe), Moreno (60′ Miranda); Rodriguez (60′ Ruibal), Carvalho (60′ Henrique); Canales (76′ Willian Josè), Fekir, Juanmi (76′ Joaquin); Iglesias (76′ Guardado). All. Pellegrini.

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano (46′ Gollini); Dodò (71′ Venuti), Milenkovic, Igor (46′ Quarta), Biraghi; Bonaventura (71′ Zurkowski), Amrabat, Maleh (60′ Mandragora); Gonzalez (35′ Ikoné), Jovic (71′ Cabral), Sottil (60′ Saponara). All. Italiano..

RETI: 28′ Juanmi, 34′ Iglesias, 61′ Jovic, 74′ Miranda

amichevole, betis, Fiorentina, sconfitta


Paulo Soares

redazione@firenzepost.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741