Firenze, A1: 1 morto e 15 feriti nel tamponamento di un tir con due autobus di migranti provenienti da Lampedusa

FIRENZE – I Vigili del fuoco del comando di Firenze, distaccamento di Fi-Ovest di Calenzano, sono intervenuti alle 1.30 sul tratto autostradale A1 al Km 282 corsia Nord subito dopo l’uscita di Scandicci, per un incidente stradale. Si tratta di tamponamento, che ha coinvolto due autobus da granturismo che sono stati tamponati da un mezzo pesante. Per il conducente del mezzo pesante, il medico del 118 ha purtroppo constatato il decesso. Si lamentano anche 15 feriti.

Nell’importante scontro, a causa dei molti detriti che si sono creati sulla carreggiata, diverse auto che sopraggiungevano sono rimaste coinvolte con rottura di serbatoi di carburante e la rottura di pneumatici. A bordo degli autobus su cui viaggiano diverse persone immigrate accolte presso il centro di accoglienza di Lampedusa e in trasferimento verso altri centri, sono rimasti feriti nell’incidente. Circa 15 persone che sono state soccorse e trasportate in ospedale dal personale sanitario intervenuto con diversi automezzi.

I Vigili del fuoco hanno collaborato con il personale sanitario e garantito la sicurezza dello scenario a causa dei combustibili riversati sulla carreggiata che è rimasta chiusa per consentire le operazioni di soccorso concluse alle ore 4:50 con la riapertura di una sola corsia. Sul posto Polizia Stradale e personale della Società Autostrade.

Alle ore 5:00 circa è stato riaperto il tratto compreso tra Firenze Scandicci e il bivio con l’autostrada A11 Firenze-Pisa Nord in direzione Bologna, precedentemente chiuso a causa dell’incidente avvenuto all’altezza del km 282 che ha visto coinvolto un mezzo pesante, due autobus e sei autovetture.

A1, migranti, tamponamento


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080