I danni subiti dal monumentale giardino di Firenze

Maltempo: in Boboli caduti otto alberi. Anche il grande cedro ottocentesco

Il gran lavoro per iparare i danni del maltempo. Eugenio Giani (questa una sua foto sui social) ha ringraziato tutti coloro che sono scesi in campo

FIRENZE – Il maltempo ha coilpito duramente anche il giardino di Boboli, dietro Palazzo Pitti.  Il giardino riaprirà domenica 21 agosto dopo la fine dei lavori di messa in sicurezza. Pesante il bilancio degli effetti del maltempo: 8 gli alberi persi, decine i rami spezzati nei trentatre ettari del parco.

Fra le perdite spicca il grande cedro ottocentesco, una delle piante più antiche del magnifico giardino granducale. Domani mattina, invece, cancelli aperti al Giardino delle Scuderie reali. Lo fa sapere la direzione delle Gallerie degli Uffizi.

boboli, cedro ottocentesco, maltempo


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080