Skip to main content

Jova beach a Viareggio: Lorenzo fa pace con gli ambientalisti. E chiede ai fans di usare il treno per andare nell'”Ombelico del mondo”

In 40mila ad assistere al conc erto in spiaggia, a Viareggio nel 2019 (Foto ANSA)

L'”ombelico del mondo” si può raggiungere anche usando i mezzi pubblici. E’ un grande, Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti. Ha spaccato l’Italia, il mondo della musica e perfino quello degli ambientalisti con la trovata dei concerti estivi, in spiaggia. Una specie di rivincita dopo la pandemia che ha chiuso la gente in casa. Il virus chiude, la chitarra di Jova riapre. Ma le accuse sono state forti: le spiagge sono fragili, sostenevano i suoi detrattori, portarci migliaia di persona ad ascoltare canzoni significa esporle a rischi incalcolabili, fino a rovinarle definitivamente.

JOVA BEACH PARTY – Lui, Lorenzo, non si è mai fatto spaventare dalle polemiche: le cavalca, sono il suo pane quotidiano. E in vista dei due Jova Beach Party di Viareggio, fissati per il 2 e 3 settembre, si è fatto paladino di un’iniziativa ambientalista. Facendo fare agli organizzatori un appello a tutti coloro che vorranno mettere piede sulla sabbia viareggina per ascoltarlo: usate il treno per arrivare in città e per andare via dopo i concerti.

FERROVIE – D’accordo con le Ferrovie, verranno potenziati, infatti, i servizi sia per l’andata ma soprattutto, spiegano sempre gli organizzatori di Prg, per il ritorno, venendo predisposti numerosi treni straordinari diretti a Firenze, La Spezia, Arezzo, Siena. Navette-bus da e per la stazione di Viareggio da cui l’area del Jova Beach dista 3 km.

SCONTI – Grazie alla partnership con Trenitalia previsti sconti per chi raggiungerà Viareggio (Lucca) con Frecce e Intercity potrà usufruire dell’offerta ‘Speciale Eventi’ e di sconti. Inoltre ci sarà un traghetto speciale Isola d’Elba-Porto di Viareggio entrambi i giorni. Una nave straordinaria veloce della Toremar partirà alle 12 da Portoferraio e ritorno dal porto di Viareggio a Portoferraio alle 3.45 (biglietto 35 euro a/r compreso pranzo a bordo).

POSTEGGI – Infine chi arriva in auto avrà quattro grandi posteggi a disposizione ai margini della città con servizio di bus navette gratuiti. Sempre gli organizzatori chiedono di evitare di entrare in auto nel centro e ricordano che viale dei Tigli sarà chiuso al traffico privato. Ingresso agli spettacoli dalle ore 14 da viale Europa. Un secondo ingresso, dal Molo Marinai d’Italia, sarà riservato ai diversamente abili. I Jova Beach Party inizieranno alle ore 15 e termineranno alle ore 23.30. Sì, nell'”Ombelico del m ondo” si va più comodamente sulla strada ferrata che intasando l’autostrada.


Sandro Bennucci

Direttore del Firenze PostScrivi al Direttore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741