Skip to main content

Fridays for future: di nuovo in piazza i seguaci di Greta. Venerdì 23 settembre in 70 città

Greta Thunberg parla dal palco alla fine della manifestazione Fridays for Future a Milano, 1 ottobre 2021.ANSA/MOURAD BALTI TOUATI

ROMA – Cortei e manifestazioni in 70 città italiane venerdì in occasione dello sciopero globale per il clima che si svolge in contemporanea in tutto il mondo.

In Italia, sottolinea Fridays for future in una nota “lo sciopero costituirà anche il culmine del lavoro svolto da Fridays For Future durante la campagna elettorale per portare al centro del dibattito pubblico i temi e le misure necessarie per risolvere la crisi climatica e per garantire supporto alle persone più colpite dagli effetti della crisi energetica. Lo scopo della protesta è quello di riportare la crisi climatica e le soluzioni per affrontarla, grandi assenti durante il dibattito elettorale, di nuovo al centro dell’attenzione pubblica”, spiega Agnese Casadei, portavoce di Fridays for future Italia.

Che aggiunge: “Il disastro avvenuto nelle Marche pochi giorni fa ci ricorda quali siano le conseguenze di ignorare la crisi climatica. La possibilità di evitare un aumento catastrofico delle temperature dipende dai prossimi 5 anni, e rischiamo che essi vengano sprecati da un Parlamento che non vede la questione climatica come prioritaria. Non possiamo permetterci che questo accada: la politica deve sapere che ignorare questo problema non è un’opzione se vuole ottenere il consenso da parte dei cittadini. Deve sapere anche che non agire oggi significa essere complici criminali della crisi più grande della storia dell’uomo”.

70 città, gretini, manifestazione


Ezzelino da Montepulico


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741