Skip to main content

Lega: Elisa Montemagni eletta in Parlamento. Lascia il Consiglio Regionale: subentra Riccardo Baldini

Elisa Montemagni, già capogruppo della Lega nel Consiglio regionale della Toscana, eletta in Parlamento

FIRENZE – La consigliera regionale Elisa Montemagni, fino alla scorsa sedutacapogruppo della Lega, lascia il Consiglio regionale dopo l’elezione alla Camera dei Deputati. L’Aula di oggi pomeriggio, si è infatti aperta con la presa d’atto delle dimissioni della consigliera e la relativa surroga. Al suo posto è entrato Massimiliano Riccardo Baldini, segretario comunale della Lega di Viareggio, che era il primo dei non eletti del gruppo Lega alle elezioni regionali del 2020. La proposta di delibera è stata approvata all’unanimità dal Consiglio regionale.

Il presidente dell’Assemblea legislativa Antonio Mazzeo ha ringraziato Montemagni per il lavoro svolto in Consiglio e le ha augurato un buon lavoro in Parlamento. 

Elena Meini, nuova capogruppo della Lega, ha letto in Aula alcune parole affidategli da Montemagni. “Cari colleghi e care colleghe, Presidente. Mi dispiace molto non poter esser qui a salutarvi oggi, ma gli impegni a Roma me lo impediscono. In questa aula ho passato oltre 7 anni”.

“Il Consiglio regionale – continua la lettera della Montemagni – per me è stata una bella palestra, qui ho imparato tanto e ho fatto un’esperienza indimenticabile”. Da un lato ricorda i momenti complessi come “il covid, i problemi che ne sono derivati sul tessuto sociale e dal punto di vista sanitario, la guerra e le conseguenze che sono ancora purtroppo attuali”, dall’altro i “tanti momenti di approfondimento e studio che mi hanno arricchita e di cui vado grata” e poi, “gli scontri, leciti, legittimi, a volte molto duri. Insieme ai miei colleghi abbiamo portato avanti un’opposizione costruttiva, fatta di idee e valori, nel rispetto delle diversità che caratterizzano quest’aula”.

Montemagni si congeda, salutando e ringraziando il suo gruppo, “una famiglia acquisita a cui auguro di vincere tante battaglie con la coesione che da sempre ci ha contraddistinto”, augurando “in bocca al lupo ad Elena, che prenderà a tutti gli effetti il mio posto e sarà un Presidente del gruppo competente e attento”. Infine, un “saluto uno ad uno, senza distinzione tra maggioranza e opposizione”, “perché -conclude – tutti i vostri contributi in questi anni mi hanno fatto crescere ogni giorno, dandomi molti punti di vista e spunti su cui lavorare. Ogni scontro, ogni atto approvato, ogni emendamento bocciato sono un bagaglio che mi porterò dietro in ogni esperienza”. La lettera si chiude rivolgendosi ai toscani, “tanto c’è ancora da fare per i nostri toscani, in ogni sede. Per questo rimango a disposizione di questo Consiglio, del Presidente, della Giunta e di tutti voi nell’interesse dei nostri cittadini. Non sedere più tra questi banchi non significa scomparire ma anzi, significa mettersi in gioco e rimanere a disposizione per il bene della nostra terra”.

Il neoconsigliere regionale Massimiliano Baldini ha rivolto un saluto al presidente dell’Assemblea legislativa, alla Giunta e ai colleghi consiglieri e ha ringraziato il gruppo della Lega e gli uffici “che mi hanno accolto con straordinaria attenzione”. Baldini ha dichiarato che questo “è un giorno importante e felice per me, ma anche di grande responsabilità, per la particolare situazione che viviamo in Toscana, nel Paese e a livello internazionale, per la quale serve grande attenzione ai bisogni dei cittadini, delle famiglie e delle imprese”.

consiglio regionale, eletta in Parlamento, Elisa Montemagni


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741