Skip to main content

Fipili: pedaggio per i Tir. Giani: “Una società in house gestirà la superstrada”

La strada di grande comunicazione Firenze-Pisa-Livorno

FIRENZE – “Noi – ha detto il presidente della Regione, Eugenio Giani – abbiamo da parte della società a cui lo abbiamo commissionato, uno studio e lo porteremo, dopo le preventive verifiche, sia con il ministero dei Trasporti e delle infrastrutture, che con le istituzioni locali con cui vorremmo un colloquio informale, e con la Corte dei Conti, vogliamo portare la proposta di Toscana strade spa, ovvero di una societa’ in house che ci consenta la gestione della Firenze-Pisa-Livorno, con anche delle fonti che possano autogenerare delle risorse”.

Cosi’ il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, a margine di una conferenza stampa in Giunta. L’idea, spiega Giani e’ “una quota di pedaggio per camion e i tir che possono essere controllati con sistemi satellitari senza bisogno di fare i caselli” e “con risorse che poi metteremo anche noi, ma non possono essere tutte nostre, lavoreremo a step perche’ quando si aprono i cantieri non sia solo per cambiare il guardrail o l’asfalto, come avviene in questo momento, ma anche per allargare le corsie”.

Secondo il Presidente, “Toscana strade spa potrà consentire quegli investimenti oggi che da 30 anni a questa parte non sono mai stati fatti perche’ ci si e’ limitati ad una semplice manutenzione, spesso di rincorsa. Ovvero crolla come a Lastra a Signa un lato e quindi per 9 mesi si deve andare ad una corsia con quei disagi che tutti hanno conosciuto. No, occorre fare di chi gestisce la Fi-pi-li qualcosa che non sia solo la semplice manutenzione ma che possa avere dei progetti perche’ possa allargarla fino a fare le corsie di emergenza in tutto il suo tratto, e potenziarla, arrivando ad una terza corsia in alcuni tratti dove questo e’ possibile”.

fipili, giani, pedaggio per Tir


Ernesto Giusti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741