Skip to main content

Mondiali 2022: Croazia sul podio. Battuto il Marocco di Amrabat (2-1). Domenica finale Argentina-Francia, Messi vs Mbappè

Modric e compagni festeggiano il terzo posto: Marocco battuto (2-1) nella “finalina”

DOHA – Modric chiude la sua cariera nella nazionale della Croazia con la medaglia d’argento. A distanza di quattro anni, la Croazia resta sul podio mondiale anche se scende di un gradino: 2-1 al Marocco e terzo posto dietro Argentina e Francia che si contenderanno domani, 18 dicembre 2022, alle 16, il titolo mondiale. Messi cercherà di vincere onorando Maradona. Mbappè vuol fare il bis del 2018.

A decidere la “finalina” per il terzo posto Orsic che al 42′ rompe l’equilibrio determinato dai gol di Gvardiol al 7′ e Dari al 9′. Pronti via ed arriva subito il botta e risposta: al 7′ croati eseguiscono alla perfezione uno schema da calcio di punizione e trovano il vantaggio: finta sulla battuta e lancio in avanti di Modric per Perisic che fa la sponda di testa e trova, sempre di testa, la conclusione vincente di Gvardiol. Passano due minuti ed arriva il pareggio del Marocco sempre da calcio piazzato: Ziyech crossa a rientrare verso il centro, Majer alza la traiettoria e il suo diventa un assist per il colpo di testa ravvicinato di Dari che non sbaglia. Sfida molto equilibrata decisa al 42′.

La Croazia torna avanti nel punteggio prima dell’intervallo: Livaja scarica sulla sinistra dove arriva Orsic che piazza il destro a giro dall’interno dell’area: la palla bacia il palo opposto e finisce in rete. All’87’ Croazia vicina al 3-1. Con una giocata di fino si porta la sfera sul mancino, ma il suo diagonale davanti al portiere termina largo. Finisce 2-1 per la Croazia. Per Qatar 2022 resta ora solo la finale Argentina-Francia che si disputa domenica.

Tabellino e pagelle

CROAZIA(3-5-2): Livakovic 6; Stanisic 6, Sutalo 6.5, Gvardiol 7; Orsic 7.5 (50’st Jakic sv), Majer 6 (21’st Pasalic 6), Modric 7, Kovacic 6, Perisic 6; Livaja 6 (21’st Petkovic 6), Kramaric 5.5 (17’st Vlasic 6). In panchina: Grbic, Ivusic, Barisic, Erlic, Lovren, Brozovic, Budimir, Sosa, Vida, Juranovic, Sucic. Allenatore: Dalic 6.5

MAROCCO (4-3-3): Bounou 5.5; Hakimi 6, Dari 6.5 (19’st Benoun 6), El-Yamiq 6 (22’st Amallah 6), Attiat-Allah 6; Sabiri 5.5 (1’st Chair 6), Amrabat 5,5, El Khannouss 5.5 (11’st Ounahi 6); Ziyech 6.5, En-Nesyri 5.5, Boufal 6 (19’st Zaroury 6). In panchina: El Kajoui, Tagnaouti, Aguerd, Saiss, Hamdallah, Aboukhlal, Ezzalzouli, Cheddira, Jabrane, Mazraoui. Allenatore: Regragui 5,5

ARBITRO: Al Jassim (Qatar) 5

MARCATORI: 7’pt Gvardiol, 9’pt Dari, 42’pt Orsic

Angoli: 6-3 per la Croazia

Recupero: 2’pt, 6’st

Spettatori: 44.137


Paulo Soares

redazione@firenzepost.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741