Skip to main content

Covid 19: Aeroporto Malpensa, previsto tampone per chi arriva dalla Cina

aeroporto di Malpensa ANSA

MILANO – “A causa di una nuova normativa Covid-19 all’arrivo a Malpensa, è richiesta l’esecuzione del tampone antigenico molecolare per tutti i passeggeri e gli operatori provenienti dalla Cina”. E’ quanto comunica l’aeroporto lombardo attraverso il proprio sito.

“Il presente regolamento è immediatamente valido fino al 30 gennaio 2023”, si legge in un banner che rimanda al sito “viaggiaresicuri” del ministero degli Esteri in cui evidenzia che in Cina si registra “un elevato numero di infezioni da Covid con la conseguente forte pressione per il sistema sanitario cinese”. “Si informa che la Regione Lombardia ha dato indicazione alla ATS INSUBRIA, di riferimento per l’aeroporto di Malpensa, di sottoporre a tampone molecolare di screening per Covid-19 tutti i passeggeri/operatori provenienti dalla Cina. Tale disposizione ha attivazione immediata con scadenza 30 gennaio 2023 salvo diversa rivalutazione della situazione epidemiologica”

Si tratta di una misura di prevenzione – al momento non obbligatoria – che serve anche ad accertare il tipo di variante Covid di chi arriva dal Paese asiatico. Sono stati eseguiti 210 tamponi, si è in attesa dei risultati sul sequenziamento.

cina, covid, tampone, viaggiatori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741