Skip to main content

Larve di verme: il nuovo alimento autorizzato dalla Commissione Ue in commercio dal 26 gennaio

BRUXELLES – Dopo i grilli in polvere arrivano le larve di verme, un altro alimento “innovativo” proposto dalle istituzioni europee ai loro cittadini. Le larve del verme della farina minore (Alphitobus diaperinus) congelate, in pasta, essiccate e in polvere potranno infatti essere commercializzate nei Paesi della Ue dal 26 gennaio.

E’ l’effetto di un regolamento proposto dalla Commissione europea e approvato dagli Stati membri, pubblicato il 5 gennaio scorso. Con le larve del verme della farina minore sono quatto gli insetti e i loro derivati ad aver ricevuto il via libera come nuovo alimento dall’Unione europea dopo le larve del verme della farina, le locuste e i grilli. La Commissione Ue ha autorizzato la società Ynsect NL B.V. ad immettere nel mercato europeo queste larve.

alimento, commissione UE, larve di verme

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741