Skip to main content

Rifornimenti energia: Commissione Ue valuta price cap anche per derivati petrolio dalla Russia

BRUXELLES – “Nelle sanzioni sull’energia alla Russia siamo stati un po’ lenti a introdurre l’embargo sul petrolio a livello Ue e il price cap a livello di G7. Ora le discussioni in corso riguardano anche un price cap sui prodotti derivati dal petrolio. Speriamo che questo si possa fare nei prossimi mesi”.

Lo ha dichiarato il vice presidente della Commissione europea, Valdis Dombrovskis, nel suo intervento al Forum economico di Davos.
“Ovviamente la Russia sta trovando altri partner commerciali per aggirare le sanzioni, quindi dobbiamo monitorare l’applicazione della sanzioni impegnandoci con gli altri partner”, ha aggiunto Dombrovskis.

derivati petrolio, price c ap, ue

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741