Skip to main content

Ucraina: gli Usa inviano missili i Glsdb a Kiev. Mosca avverte: “Rischio escalation”

NEW YORK – Tensione fortissima fra Stati Uniti e Russia. Gli Usa sarebbero pronti ad inviare nuovi missili a più lungo raggio per sostenere la resistenza ucraina, ma Mosca avvisa Whashington che la nuova fornitura porterà ad una escalation militare. 

Secondo alcuni media che citano la Reuters, gli Stati Uniti stanno preparando più di 2 miliardi di dollari di aiuti militari per l’Ucraina che dovrebbero includere per la prima volta razzi a lungo raggio, oltre ad altre munizioni e armi.

Gli aiuti militari, secondo due dirigenti americani, dovrebbero essere annunciati già questa settimana. Dovrebbero includere attrezzature di supporto per i sistemi di difesa aerea Patriot, munizioni di precisione guidate a distanza e armi anticarro Javelin.

   La decisione di Washington determina una reazione della Russia. Le nuove forniture americane all’Ucraina, compresi eventuali missili a lungo raggio, “non cambieranno gli eventi” sul terreno ma contribuiranno solo ad aggravare l’escalation. Lo ha detto il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov citato dall’agenzia Ria Novosti. 

missili, Mosca, Russia, Ucraina, usa


Ernesto Giusti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741