Skip to main content

Ambiente: corteo a Firenze per la “giustizia climatica”. Striscione: “Non c’è un pianeta B”

Il corteo per l’ambiente sfila sui lungarni, a Firenze (Foto ANSA)

FIRENZE – Anche a Firenze, come in altre città, si è snodato, stamani 3 marzo 2023, il corteo dell’undicesimo “Sciopero globale per la giustizia climatica”. Aperto da uno striscione con la scritta: ‘La nostra rabbia è energia rinnovabile’.

L’iniziativa di protesta è stata lanciata da Fridays For Future Italia per chiedere agli Stati misure per contrastare il cambiamento climatico. Alcune centinaia di giovani si sono ritrovati in piazza Santa Maria Novella per fare un corteo che, passando sui lungarni, arriverà in piazza Santa Croce. Molti gli striscioni e i cartelloni mostrati dai ragazzi. ‘Il clima sta cambiando perché noi no?’.

E poi ‘giustizia climatica ora!’, ‘Non c’è un pianeta B’ e ‘Meno fascisti, più ambientalisti’. Presente in corteo anche il collettivo di fabbrica Gkn con lo striscione ‘Insorgiamo’ e una grande bandiera della pace.


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741