Skip to main content

Firenze, truffe a due anziani: falso maresciallo e falso avvocato prendono oltre 13mila euro

Foto diffusa da comando carabinieri di Prato

FIRENZE – Due truffe indentiche in un giorno. Un pensionato, 87 anni, ha ricevuto la telefonata da un sedicente maresciallo, che lo invitava a consegnare a un avvocato 10.000 euro per far rilasciare il figlio trattenuto in caserma per un incidente stradale.

L’anziano, che era in compagnia della moglie, ha affidato il denaro al finto legale che si era presentato nel frattempo nella sua abitazione. Ha capito di essere stato vittima di un raggiro quando dopo aver chiamato al telefono il figlio, ha appreso che stava bene e non era in caserma.

Identica truffa è stata ordita sempre lunedì mattina ai danni di un pensionato di 69 anni, che si è rivolto poi ai carabinieri della stazione Uffizi. Il malcapitato, su invito telefonico del falso maresciallo, ha consegnato 3.400 euro al sedicente avvocato che lo ha raggirato con un pretesto.

falso avvocato, falso maresciallo, truffe ad anziani


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741