Skip to main content

Imbrattato Palazzo Vecchio, Nardella: “Non era una messinscena. Grave si scriva che ero d’accordo con gli attivisti”

Il sindaco Nardella impegnato a pulire la facciata di Palazzo Vecchio (Foto dal profilo social di Nardella)

FIRENZE – E’ irritato, Dario Nardella, sindaco di Firenze, a proposito dei commenti al video di venerdì scorso, in cui lo si vede bloccare un attivista di Ultima Generazione che stava imbrattando la facciata di Palazzo Vecchio. Nardella ne ha parlato in collegamento video da piazza Signoria con ‘L’aria che tira’ su La7. Affermando: “Trovo che le contestazioni di alcuni commentatori e politici che questa sia stata tutta una messa in scena, cioè che ci siamo messi d’accordo con gli attivisti, siano una cosa offensiva, volgare e anche molto grave”.

E ancora: “Ero in piazza, come possono testimoniare decine di persone, con i restauratori e i tecnici del Comune per fare un sopralluogo su due cantieri dove si stanno restaurando due opere d’arte, e infatti stavo facendo una videointervista per raccontare questo intervento: come dirò oggi in Consiglio comunale, non solo io, ma neanche la polizia municipale o le forze dell’ordine erano informati di questa manifestazione”.

Secondo Nardella, “il complottismo sui social media è un fatto piuttosto ricorrente su tutto: addirittura ho visto l’attacco di un signore che ha detto che è tutta una messa in scena come i camion militari di Bergamo. Siamo a questi livelli. Però la stragrande maggioranza di persone, di cittadini di Firenze, di tutta Italia, anche dall’estero, ha capito bene che questa è una cosa del tutto fortuita e spontanea. Del resto io non avrei potuto mettere in scena un comportamento fittizio, con il mio ruolo di sindaco”.

imbrattato Palazzo Vecchio, nardella, no messinscena


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741