Skip to main content

Piombino, rigassificatore: la nave Kalymnos rifornirà per la prima volta la Golar Tundra

La Golar Tundra a Piombino

PIOMBINO – La “Maran Gas Kalymnos”, nave gasiera greca proveniente dall’Egitto, è arrivata in rada, a Piombino, oggi 4 maggio 2023, e intorno alle 23 inizierà la manovra di ingresso nel porto cittadino. Si tratta di un primo carico che servirà per collaudare l’impianto della Golar Tundra.

Gli addetti scaricheranno solo una parte di Gnl contenuto nella gasiera, poi la nave uscirà dal porto di Piombino e rientrerà nelle settimane successive per completare le prove e i test dell’impianto. Tutte le navi dirette al terminal Fsru di Piombino, per ordinanza della capitaneria, possono entrare in porto dalle 22.50 o dalle 23 a seconda dei giorni, e comunque non prima della partenza dell’ultimo traghetto della sera diretto all’isola d’Elba e prima del primo traghetto della mattina.

La stessa capitaneria, secondo il piano predisposto dalla questura di Livorno seguirà le operazioni effettuando i controlli a mare insieme alla guardia di finanza.

capitaneria di porto, Golar Tundra, Kalymnos, Piombino, rigassificatore


Ernesto Giusti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741