Skip to main content

Toscana, vacanze sicure: la Polizia stradale farà controlli a tappeto. Nel mirino le gomme

Il controllo delle gomme (Foto Polizia di Stato)

FIRENZE – Parte una campagna di sicurezza sulle strade della Toscana. Da maggio a metà giugno 2023, la Toscana sarà sotto la lente d’ingrandimento in tema di controlli agli pneumatici da parte delle pattuglie della Polizia di Stato, in particolare della Polizia Stradale.

Sulle strade della nostra Regione così come di Piemonte e Valle d’Aosta, Veneto, Marche e Puglia si conta di andare a verificare lo stato delle gommature di 10.000 veicoli. Con un parco auto sempre più datato, la manutenzione del veicolo deve assumere un ruolo fondamentale e la cura delle gomme occupare  un posto di assoluto rilievo.

Consapevoli del fatto- come ha ricordato il direttore del Servizio Polizia Stradale Filiberto Mastrapasqua-  che stato e usura degli pneumatici, pressione di gonfiaggio ed  equilibratura giocano un ruolo fondamentale sulla sicurezza dei nostri spostamenti sulla strada.

L’analoga campagna condotta nel 2022 registrò, da parte delle 2.498 pattuglie coinvolte nei controlli, un numero di 15.664 veicoli controllati con 10.273 violazioni accertate. Praticamente due su tre non risultarono in regola.

La campagna è promossa da Assogomma in collaborazione col Ministero dell’Interno, alla luce dell’ambizioso obiettivo richiestoci dalla comunità europea, che è quello di arrivare nel 2050 agli zero morti sulle strade.

pneumatici, polizia stradale, vacanze sicure


Sergio Tinti

già Comandante Polizia Stradale della Toscana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741