Skip to main content

Bambina scomparsa: pista di Bologna. La Pm: “Non escludiamo nulla”

Le ricerche della piccola Cataleya, nuovo sopralluogo nell’ex Hotel Astor

FIRENZE – Una segnalazione è arrivata da Bologna (avrebbero visto la piccola Kata con una donna) prima del sopralluogo, nel palazzo occupato da dove sabato la bambina è scomparsa, del pm della Dda fiorentina, Christine von Borries.

Uscendo dallo stabile la pm non ha rilasciato dichiarazioni tranne un “non escludiamo nulla” quando un giornalista le ha chiesto se fosse da escludere un’eventuale pista legata a Bologna, per il presunto avvistamento della bambina risalente alla sera del 10 giugno.

Mentre la pm era all’interno dello stabile carabinieri sono andati in alcuni negozi della zona e altri sono rimasti all’interno dell’edificio anche dopo l’uscita del magistrato.


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741