Skip to main content

Squalo di 3 metri avvistato a Livorno: la Capitaneria invita all’attenzione naviganti e bagnanti

Uno squalo di circa tre metri nuota attorno a una barca di pescatori al largo del porto di Livorno (ANSA)

LIVORNO – Un botto di contatti e di visualizzazioni. Ma anche l’attenzione della Capitaneria di porto. Ha fatto il giro dei social dalla tarda serata di mercoledì il filmato di unosqualo di circa tre metri che nuota attorno a una barca di pescatorial largo del porto di Livorno. La notizia è stata riportata dalla stampa locale.

Come conferma Fabrizio Serena, del Cnr di Mazara del Vallo, uno dei principali esperti di squali, non è possibile però stabilire la specie del pesce avvistato dai pescatori.

“Si può dire poco e niente da quel filmato – dice Serena – si vede solo il dorso di sfuggita e sicuramente si può affermate che si tratti di un esemplare della famiglia dei lamnidi, che nel Mediterraneo abbracciano quattro specie: lo squalo bianco, lo smeriglio, il mako pinna corta e quello a pinna lunga, ma azzardare la specie precisa non sarebbe corretto.

Difficile dire dunque che tipo di squalo sia e se sia un mako, anche se potrebbe esserlo perché il muso sembrerebbe abbastanza affilato”. La capitaneria nel frattempo ha emesso una nota informando della segnalazione per la presenza di un presunto squalo a circa 3 miglia nautiche al largo del porto di Livorno, invitando chiunque sia in possesso di informazioni utili sull’avvistamento a avvisare l’autorità marittima e raccomandando di prestare massima attenzione durante la navigazione o durante le altre attività, inclusa la balneazione.

capitaneria di porto, Livorno, squalo


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741