Skip to main content

Firenze: entra in chiesa, si veste da prete e beve vino. Denunciato e multato

Chiesa (Foto d’archivio)

FIRENZE – Un cittadino marocchino, 43 anni, è entrato in chiesa, in via Santa Caterina d’Alessandria, si è vestito da prete e ha bevuto vino. A quel punto, a quanto riferiscono già ubriaco, ha danneggiato un tabernacolo. Per cui è stato denunciato. E multato per lo stato di ubriachezza.

E’ accaduto a Firenze. A dare l’allarme al 112 Nue è stato il parroco, insospettito dai rumori provenienti dalla sacrestia, che in quel momento era chiusa al pubblico. Sul posto è arrivata una volante. Gli agenti hanno così accertato che il sistema di allarme era stato divelto ed era stato forzato il tabernacolo delle ostie.

Poi in sacrestia, hanno trovato su un tavolino una bottiglia di vino aperta e in parte svuotata, quindi in un’altra stanzina hanno scoperto il cittadino marocchino in preda ai fumi dell’alcol con indosso la veste talare del religioso. L’uomo è stato accompagnato in questura.


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741