Skip to main content

Incendio sul Monte Serra: vasto rogo alimentato dal vento nei boschi di Buti

BUTI (PISA) – Paura per un incendio boschivo, definito importante dalla Protezione civile regionale, scoppiato intorno alle 12.20 di oggi, 24 settembre 2023, sulle colline di Buti, in località Quadonica, sul versante di Vicopisano del Monte Serra.

A causa del forte vento di nord-est le fiamme molto alte si sono rapidamente propagate alla pineta. La sala operativa regionale ha disposto l’invio di numerose squadre di volontariato antincendio boschivo e mezzi aerei.

AGGIORNAMENTO DELLE 15

Le operazioni di spegnimento sono complicate dal forte vento e dalla pendenza. Sono 5 gli elicotteri regionali in volo che operano prevalentemente nella parte bassa dove è presente meno fumo e per evitare che le fiamme giungano ad alcune abitazioni. A terra operano più di 20 squadre di volontariato antincendio boschivo supportate dai vigili del fuoco per i rifornimenti di acqua. Attivata la procedura del coordinamento assistito che prevede impiego di più figure specializzate in supporto al direttore operazioni. A breve giungeranno in zona un Canadair e un Fire Boss.

AGGIORNAMENTO DELLE 19.08

E’ sotto controllo il rogo scoppiato nella tarda mattinata nel bosco a Quadonica, nel comune di Buti e continuano le operazioni di bonifica. E’ quanto si apprende dai vigili del fuoco. Sul posto stanno ancora operando 3 elicotteri dell’antincendio boschivo della Regione Toscana e due Canadair della flotta nazionale dei Vigili del fuoco lem cui squadre a terra stanno presidiando alcune abitazioni vicine alla zona interessata dall’incendio. Un’altra squadra contribuisce al riempimento di un invaso per favorire il rifornimento di acqua agli elicotteri.

incendio boschi a buti, Monte Serra


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741