Skip to main content

Sciopero generale, Cgil entusiasta: “A Firenze in 50mila”

Il corteo in Piazza Indipendenza (foto Firenze post)

FIRENZE – Tanta gente alla manifestazione di Firenze per lo sciopero generale proclamato da Cgil e Uil oggi, 17 novembre 2023. Soddisfazione per il segretario della Cgil Toscana Rossano Rossi che ha dichiarato: “A Firenze la partecipazione allo sciopero generale è straordinaria: siamo intorno alle 50mila persone, un dato che ha superato le nostre aspettative”.

Il corteo ha preso il via da piazza Indipendenza per sfilare lungo le vie del centro storico fino a piazza Santissima Annunziata dove si sono tenuti gli interventi conclusivi dei segretari regionali di Cgil, Rossi e Uil, Paolo Fantappiè.

Al corteo ha preso parte anche l’assessora regionale al lavoro della Toscana, Alessandra Nardini (Pd), che in una nota ha sottolineato: “Oltre 50.000 persone a Firenze, un risultato eccezionale, una risposta chiarissima alle politiche dannose del Governo Meloni. Caro ministro Salvini, la sua l’arroganza e il suo tentativo di indebolire il diritto costituzionale allo sciopero – aggiunge Nardini – hanno solo fatto crescere questa protesta popolare, che vi chiede di fermarvi con le vostre politiche che precarizzano e impoveriscono il lavoro, che fanno la guerra ai poveri anziché alla povertà e che negano redditi dignitosi a chi è in difficoltà e un salario minimo per legge. Oggi la piazza boccia sonoramente il Governo Meloni e anche dalla Toscana il messaggio è arrivato forte e chiaro”.

Alessandra Nardini, cgil, Rossano Rossi, sciopero firenze, uil


Ernesto Giusti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741