Skip to main content

Firenze: arrestato 33enne alle Cascine con droga e soldi. A Castello denunciato 20enne

Carabinieri

FIRENZE – Inseguito e bloccato, alle Cascine, con droga e 190 euro in contanti, ritenuti provento di spaccio. Per questo un 30enne senegalese, che ha cercato di fuggire in riva all’Arno, è stato arrestato dai carabinieri in flagranza di reato.

I militari gli hanno trovato 8 grammi di marijuana, e 18,5 di crack, suddivisi in 100 dosi, oltre, come detto, a 190 euro in contanti, ritenuti verosimile provento di spaccio, insieme a un orologio del valore commerciale di circa 2.000 euro, del quale il 30enne non ha saputo giustificare la provenienza.

I carabinieri hanno denunciato un 20enne, anch’egli ritenuto responsabile di detenzione e spaccio di stupefacenti. I militari hanno notato l’atteggiamento anomalo del ragazzo all’uscita di un giardino pubblico gremito di giovani, nel quartiere di Castello, procedendo al suo controllo.

La successiva perquisizione, sia personale che domiciliare, ha consentito di rinvenire e sequestrare 1,44 grammi di hashish, 5 grammi di cocaina, e altri 19 di marijuana, insieme a un bilancino di precisione. Il 20enne, privo di precedenti di polizia, è stato denunciato in stato di libertà.

cascine, castello, droga e soldi


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: