Skip to main content

Morte di Giulia: i funerali martedì 5 a Padova. Sarà sepolta accanto alla madre

Il murale dedicato a Giulia Cecchettin realizzato a Milano dell’artista Fabio Ingrassia


VENEZIA – Martedì 5 dicembre 2023 ci sarà l’ultimo saluto a Giulia Cecchettin, la 22enne di Vigonovo (Venezia) uccisa a coltellate dall’ex fidanzato Filippo Turetta. La procura di Venezia ha concesso il nulla osta per poter celebrare i funerali, alle ore 11 nella Basilica di Santa Giustina in Prato della Valle a Padova. Terminata ieri l’autopsia durata 14 ore, il permesso dato dall’autorità giudiziaria consente di celebrare le esequie e di seppellire la studentessa di Ingegneria biomedica nel cimitero di Saonara, dove riposa la madre Monica, morta poco più di un anno fa.

Santa Giustina è una chiesa capace di ospitare migliaia di persone, affacciata su Prato della Valle, una piazza vastissima per permettere a molti di seguire la cerimonia, su maxi schermi, anche all’esterno della basilica. Una cerimonia, più intima, è invece prevista alle ore 14 nella chiesa di Saonara, un saluto concesso anche a chi ha conosciuto Giulia fin da piccola.

Il presidente del Veneto, Luca Zaia, ha emesso l’ordinanza con cui viene decretato il lutto regionale per la giornata di martedì 5 dicembre, giorno delle esequie di Giulia, in coordinamento con le Prefetture della regione. “Martedì, per le esequie di Giulia – afferma Zaia in una nota – chiedo all’intero Veneto un segnale corale, forte e chiaro, contro la violenza di genere. Una giornata che diventi indelebile, che segni il passo perché fatti come questo possano non ripetersi più. Lo dobbiamo a Giulia, nel cui ricordo, e nel ricordo di tutte le donne uccise senza un perché, continueremo a lavorare stretti gli uni agli altri nel combattere la violenza di genere”.

Filippo Turetta, funerali giulia cecchettin, Luca Zaia, morte di Giulia


Ernesto Giusti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741