Skip to main content

Firenze: tenta di fare irruzione in casa della ex. 29enne arrestato

Carabinieri (Foto d’archivio)

FIRENZE – Ennesimo episodio di violenza domestica a Firenze. I Carabinieri della Stazione di Firenze Santa Maria Novella hanno arrestato in flagranza di reato un cittadino serbo di 29 anni, ritenuto responsabile dei reati di tentata violazione di domicilio, minacce, danneggiamento e maltrattamenti in famiglia. A seguito di una richiesta pervenuta al 112 NUE da parte della vittima, i Carabinieri sono intervenuti del centro storico trovandovi l’indagato intento a minacciare di morte la sua ex compagna e a forzare la porta di ingresso della sua abitazione.

I militari hanno immobilizzato l’uomo e lo hanno portato in Caserma dove è stata raccolta anche la testimonianza della vittima, che ha riferito di un quadro familiare fatto di maltrattamenti e violenze mai denunciati. Ricostruita la dinamica dei fatti e raccolti importanti elementi indiziari a carico dell’indagato, già noto alle Forze dell’Ordine, i Carabinieri hanno proceduto con l’arresto e condotto l’uomo presso il carcere fiorentino di Sollicciano, in attesa dell’udienza di convalida.


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741