Skip to main content

Montevarchi: famiglia intossicata da monossido di carbonio. Ricoverata in camera iperbarica a Careggi

Un’ambulanza del 118

MONTEVARCHI – Una famiglia di tre persone residente nella frazione di Ventena, nel comune di Montevarchi, in provincia di Arezzo, è stata soccorso dal 118 per essere rimasta intossicata da monossido di carbonio.

La famiglia – un uomo di 55 anni, una donna di 50 e un figlio minorenne – è stata colpito da fuoriuscita di monossido nella tarda serata di ieri, domenica 10 dicembre 2023, nella casa di Ventena, a Montevarchi. Sono intervenuti i mezzi dell’emergenza della Asl Toscana sud est, l’automedica del Valdarno ed i vigili del fuoco per le verifiche.

I componenti della famiglia sono stati trasportati all’ospedale valdarnese della Gruccia per accertamenti e poi trasferiti in codice giallo alla camera iperbarica dell’ospedale di Careggi a Firenze. Vigili del fuoco e forze dell’ordine stanno indagando per capire l’origine della fuoriuscita di monossido.

camera iperbarica, careggi, famiglia ricoverata, monossido di carbonio, montevarchi


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741