Skip to main content

Fiorentina: Ranieri-gol, pari col Ferencvaros (1-1) e primo posto ai viola. Ma Nico esce in barella. Pagelle

Parisi in azione nel primo tempo del match a Budapest (foto ACF Fiorentina)

BUDAPEST – E’ ancora un difensore, stavolta Luca Ranieri, il bomber della Fiorentina. Con il suo gol, da vero opportunista in area di rigore su tocco di Milenkovic, regala alla Fiorentina non solo il pareggio nel maestoso stadio budapestino, ma soprattutto il primo posto nel girone. Viola qualificati agli ottavi. Ma qui arriva la nota dolente: l’infortunio a Gonzalez, uscito in barella. Problema al flessore della coscia destra: ne sapremo di più fra poche ore, però l’impressione è che Nico debba passare un po’ di tempo (due settimane?) fuori.

STANKOVIC – Alla Fiorentinan bastava non perdere per chiudere in testa al gironcino. Ai play-off (sarà sorteggiata contro squadre che scendono dall’Europa League) andrà la formazione magiara, che comunque festeggia il passaggio del turno. Una formazione, quella di Dejan Stankovic, solida e rocciosa, ma senza grandi punti qualità, se si eslucdono Marquinhos e Varga. Però dai, ai viola va il merito di aver giocato una partita gagliarda, in particolare nel secondo tempo, anche senza due pilastri: Arthur e Bonaventura.

GONZALEZ -Alla Groupama Arena, la gara ha stentato a decollare anche se nella ripresa si è assistito a un partita decisamente più vivace. La Fiorentina ha pagato dazio alla malasorte in avvio di gara con l’infortunio muscolare di Nico Gonzalez che, prima di farsi male ed essere sostituito, si era trasformato in assist-man servendo al 9′ Mandragora, ma il centrocamopista si era visto respingere il sinistro dal portiere di casa.

CHRISTENSEN – Almeno due paratone di Christensen nel primo tempo il Ferencvaros ha sfiorato il gol due volte in pochi secondi al 34′: dai piedi di Civic il pallone è arrivato a Katona che con un rasoterra insidioso ha impegnato Christensen. Sulla respinta del portiere ci ha provato lo stesso Civic con un tap-in che il danese della Fiorentina ha alzato sopra la traversa.

ZACHARIASSEN – La ripresa, invece, si è accesa immediatamente grazie al vantaggio dei padroni di casa firmato dal norvegese Zachariassen al 3′: nel tentativo di fermare Marquinhos, Lopez ha liberato Abu Fani che, su cross deviato da Milenkovic, ha trovato al centro dell’area l’ex Rosenborg che, di prima intenzione, ha messo la palla in rete con il mancino.

RANIERI – Al 10′ l’occasione per il pari viola è arrivato su colpo di testa di Milenkovic uscito di poco, mentre nove minuti più tardi è stato ancora una volta Christensen ad essere provvidenziale mettendo in angolo un sinistro sul primo palo di Katoma.

Il pari della Fiorentina arriva al 28′ con Ranieri: da un angolo di Lopez, il colpo di testa di Milenkovic è respinto da Makreckis finendo dalle parti del difensore, appostato sul secondo palo e bravo a battere con il destro il portiere Dibusz per il definitivo gol dell’1-1. Terzo gol di Ranieri in viola. E grande soddisfazione per il bravo Luca. Fiorentina prima nel girone, dunque, e direttamente agli ottavi di Conference. Resta la preoccupazione per Nico, problema al flessore della coscia destra, ma intanto c’è la grande soddisfazione per il passaggio agli ottavi in carrozza, fra le grandi della Conference.

Tabellino e pagelle

FERENCVAROS (4-2-3-1): Dibusz 6; Makreckis 6, Cisse’ 6.5, Aaneba 6, Civic 6 (20′ st Botka 6); Abu Fani 6, Esiti 5.5 (34′ st Ben Romdhane sv); Katona 7 (34′ st Besic sv), Zachariassen 6.5, Marquinhos 6.5; B. Varga 5.5 (13′ st Lisztes 5.5). In panchina: A. Varga, Radnoti, Owusu, Siger, Paszka, Pesic. Allenatore: Stankovic 6.5.

FIORENTINA(4-2-3-1): Christensen 6.5; Kayode 5.5, Milenkovic 6, Ranieri 6.5, Parisi 6; Lopez 6, Mandragora 5.5 (18′ st Nzola 5.5); Gonzalez sv (20′ st Ikone’ 5.5), Barak 6, Brekalo 5 (18′ st Kouame’); Beltran 5.5. In panchina: Terraciano, Vannucchi, Infantino, Mina, Martinez Quarta, Comuzzo, Pierozzi, Amatucci. Allenatore: Italiano 6.5

ARBITRO: Luis Godinho (POR) 6

MARCATORI: 3′ st Zachariassen, 28′ st Ranieri

Ammoniti: Mandragora, Milenkovic, Cissè

Angoli: 5-2 per la Fiorentina

Recupero: 2′; 3′


Sandro Bennucci

Direttore del Firenze PostScrivi al Direttore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741