Skip to main content

Fiorentina frenata a Empoli: 1-1. Non basta il bel gol di Beltran. Brutta ripresa: pari di Niang su rigore. Pagelle

Beltran esulta con Nico Gonzalez dopo aver segnato il gol che portato temporaneamente in vantaggio i viola a Empoli (foto ACF Fiorentina)

EMPOLI – Frenata viola nella corsa all’Europa. Non basta, alla Fiorentina, un primo tempo brillante e aggressivo, coronato dal bel gol di Beltran: nella ripresa rialza la testa l’Empoli che trova il pareggio su rigore con Niang. E mette in difficoltà più volta la difesa viola: dove Biraghi mostra tutti i limiti della partita di Bologna. Dove aveva sofferto i dribbling e i cambi di passo di Orsolini. Mentre oggi, preso in velocità da Zurkowski, è dovuto ricorrere addirittura al fallo tattico, facendosi ammoniore, per evitaren guai seri davanti alla porta di Terracciano.

CLASSIFICA – Un punto guadagnato, per i viola, o due perduti? La squadra di Italiano aggancia temporaneamente la Roma a quota 38, mentre quella di Nicola resta a +2 sul Verona e guadagna un punto sul Sassuolo. La Fiorentina appare ancora alla ricerca di una vera ripartenza. Vincere oggi avrebbe almeno sopito le polemiche accese dalla sconfitta di Bologna. Nel secondo tempo, invece, i viola si sono lasciati irretire dal ritmo della formazione di casa, scoprendosi anche su varie ripartenze, compresa quella che ha provocato il rigore del pareggio.

BELTRAN – Italiano insiste su NBiraghi e lascia fuori Parisi. Per Bonaventura di nuovo oanchina. Avvio senza particolari scintille, con la Fiorentina che però, alla mezz’ora, sfrutta il momento di inferiorità numerica dell’Empoli, dato dall’infortunio di Grassi, e trova la rete del vantaggio con il diagonale destro di Beltran sul quale non si fa trovare pronto Caprile. Bene comunque Beltran, che conferma le doti di opportunista in area. E conferma anche la teroia secondo la quale deve stare più avanti e non lasciarsi intruppazare, vanamente, nella tre quarti. Italiano alza baricentro e ritmo. E i viola vanno vicino al raddoppio nel finale di primo tempo: calcio di punizione di Biraghi e il colpo di testa da parte di Martinez Quarta che finisce di poco largo. 

NICOLA – Dopo l’intervallo, l’Empoli cambia passo. Nicola dà nuova verve reparto offensivo inserendo Niang e Cancellieri che, dopo dieci minuti dall’inizio della ripresa, trovano il pareggio: ripartenza dello stesso Cancellieri innescata da Zurkowski e fallo da rigore fischiato per l’intervento falloso in area di Faraoni.

NIANG – Dal dischetto si presenta proprio Niang che spiazza Terracciano e porta sull’1-1 il punteggio. Tanti duelli in mezzo al campo e trame di gioco dunque intervallate da diversi falli in entrambe le trequarti offensive.

BONAVENTURA – Poche altre le occasioni nitide, in un finale di gara che si accende soltanto nei quattro minuti di recupero concessi da Pairetto, con la rimessa lunga di Kayode e l’uscita sbagliata da parte di Caprile che favorisce la conclusione a porta sguarnita di Bonaventura, tuttavia troppo debole e respinta dalla difesa dell’Empoli. Jack ha perso la sua grinta sotto porta? Auguriamoci di no. La respinta sigilla però il pareggio. Che accontenta l’Empoli, ma lascia la bocca amarognola alla Fiorentina. E ai suoi tifosi.

Tabellino e pagelle

EMPOLI (3-4-2-1): Caprile 5.5; Ismajli 6, Walukiewicz 6, Luperto 6; Gyasi 5 (1′ st Cancellieri 6.5), Grassi 6 (30′ pt Marin 6), Maleh 6 (35′ st Fazzini 6), Cacace 5 (42′ st Pezzella sv.); Zurkowski 6.5, Cambiaghi 6; Cerri 5.5 (1′ st Niang 7). Allenatore: Nicola 6.

FIORENTINA (4-2-3-1): Terracciano 6; Faraoni 5 (17′ st Kayode 6), Milenkovic 6, Quarta 6, Biraghi 5 (30′ st Parisi 6); Mandragora 6.5, Duncan 6 (17′ st Arthur 6); Sottil 5,5 (27′ st Ikoné 5,5), Beltran 6,5, Gonzalez 5; Belotti 5 (27′ st Bonaventura 6). Allenatore: Italiano 5.5

Arbitro: Pairetto di Nichelino 6

Marcatori: 30′ pt Beltran, 12′ st Niang

Ammoniti: Gyasi, Luperto, Zurkowski, Biraghi, Beltran

Beltran, Biraghi, Empoli, Fiorentina, italiano, Nicola, Nyang, parisi


Sandro Bennucci

Direttore del Firenze Post Scrivi al Direttore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741