Skip to main content

Firenze: tre arresti per spaccio di droga e una denuncia per furto

Carabinieri (Foto d’archivio)

FIRENZR – Prosegue l’attività dei Carabinieri del Comando Provinciale di Firenze per contrastare i reati inerenti al consumo ed allo spaccio di sostanze stupefacenti nonché dei reati in genere.

Nei giorni scorsi, i militari, transitando su Piazza Oriana Fallaci, all’altezza della fermata tramvia, nei pressi dei giardinetti, hanno notato un gruppo di 5 soggetti che alla vista dei militari hanno tentanto di dileguarsi. In particolare due dei cinque, hanno attirato l’attenzione dei carabinieri che, dopo un breve inseguimento a piedi, li hanno bloccati. Un attimo prima di essere raggiunti, i due soggetti si sono disfatti di alcuni involucri contententi hashis che sono stati poi recuperati. Nel corso della perquisizione sono state trovate altre dosi pronte per la vendita.

Complessivamente è stato sequestrato stupefacente per un peso complessivo di grammi 550 oltre la somma di € 210.00 trovata addosso al 22enne, ritenuta provento dell’attività di spaccio. Si tratta di due tunisini dell’età di 35 e 22 anni, con vari precedenti di polizia, tratti in arresto in flagranza di reato per l’ipotesi di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e come disposto dall’Autorità Giudiziaria, associati presso la Casa Circondariale di Firenze Sollicciano.

La notte scorsa, 19 febbraio 2024, sempre i Carabinieri  del Nucleo Radiomobile transitando su via dello Gignoro, hanno fermato, dopo un breve inseguimento, un giovane che a bordo di una bicicletta prima di essere bloccato ha lasciato cadere un involucro contenente cocaina. La successiva perquisizione, ha consentito di rinvenire addosso all’uomo altro stupefacente del tipo hashish e la somma contante di € 150.00. Si tratta di un 21enne, originario del Marocco, arrestato in flagranza di reato per l’ipotesi di detenzione ai fini fi spaccio.

Nella mattinata di oggi un equipaggio del Nucleo Radiomobile di Firenze, seguito segnalazione utenza 112, ha rintracciato un cittadino del Perù che in Piazza della Signoria, all’interno del Pub “Michael Collins”, per il furto del giubbotto del proprietario contenente il portafoglio con all’interno bancomat, carte di credito e 100.00 € contanti, oltre alle chiavi della macchina. Allontanatosi dal locale l’uomo usato il bancomat prelevando la somma di € 621.00. Perquisito dai carabineiri, è stato trovato in possesso di parte del materiale depredato ad eccezione delle chiavi della vettura e della somma contante.

Terminate le operazioni di identificazioni, il cittadino peruviano è stato deferito in stato di libertà per l’ipotesi di furto aggravato e indebito utilizzo di valuta diversa da quella contante.

controlli antidroga carabinieri, denuncia per furto, tre arresti per spaccio di droga


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741