Skip to main content
I carabinieri di Grosseto hanno denunciato 4 romeni per furti nelle abitazioni

Grosseto, corriere scomparso sull’Amiata: testimone avrebbe udito uno sparo. Ricerche con i cani molecolari

I carabinieri di Grosseto hanno denunciato 4 romeni per furti nelle abitazioni
Carabinieri (Foto d’archivio)

GROSSETO – Non si fermano le ricerche sull’Amiata di Nicolas Matias Del Rio, il corriere scomparso dal 22 maggio mentre trasportava un carico di borse di lusso del valore di 500.000 euro. Le borse, confezionate nella zona, erano per Gucci. Il mezzo è stato ritrovato bruciato sulla strada di Roccalbegna (Grosseto).

Intanto il mistero si infittisce. Ci sarebbe un testimone: un anziano, residente nella zona, che ha raccontato di aver sentito uno sparo ma al momento non ci sarebbero riscontri investigativi. Le scatole che contenevano le borse sono state trovate in un casolare abbandonato vicino al Monte Labro, sul versante grossetano della montagna.

I familiari e gli amici di Nicolas da sabato hanno organizzato ricerche insieme ad una ventina di volontari che hanno battuto i boschi tra Castel del Piano e Santa Fiora. I carabinieri stanno utilizzando i cani molecolari.

amiata, borse gucci, cani molecolari, corriere scomparso a grosseto, Nicolas Matias Del Rio


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741