Skip to main content

Firenze: donna trovata morta in casa. A lanciare l’allarme il nipote 17enne

FIRENZE – Mistero a Firenze. Una donna di 65 anni, di origine peruviana, e’ stata trovata morta nell’appartamento a Firenze in cui viveva assieme al nipote di 17anni. E’ stato proprio quest’ultimo, intorno alle 5.30 di di oggi, 24 giugno 2024, a dare l’allarme. Sul posto la squadra mobile e la polizia scientifica, per riscontrare, assieme al magistrato di turno, la versione fornita dal giovane.

Secondo quanto appreso il ragazzo avrebbe spiegato di aver trovato sua nonna morta in camera da letto. L’abitazione si trova alla periferia di Firenze, in via Niccolò da Tolentino, vicino al policlinico di Careggi: è al primo piano di un complesso di recente costruzione, composto da numerosi appartamenti.

AGGIORNAMENTO DELLE 11.30

La vittima è un’infermiera di 65 anni,Maria Teresa Flore Chavez. Lavorava in una struttura per malati di psichiatria e in una per malati di Alzheimer.

AGGIORNAMENTO DELLE 12.20

Secondo quanto appreso il nipote 17enne della vittima sarebbe stato accompagnato al pronto soccorso. Da poco portata via la salma della donna, nell’abitazione proseguono gli accertamenti della polizia scientifica. Alcuni vicini affermano di non aver sentito rumori particolari provenire dall’abitazione: solo uno avrebbe riferito a conoscenti di aver avvertito dei movimenti intorno alle 2.

L’appartamento, situato in un ampio caseggiato di cui un’ala è adibita ad alloggi ad affitto calmierato, è posto al primo piano e all’interno viveva da qualche anno la donna e il nipote. Non erano molto conosciuti dai vicini con i quali c’erano solo rapporti di vicinato.

AGGIORNAMENTO DELLE 14,35

Si valuta anche l’ipotesi dell’omicidio per la morte della 65enne di origine peruviana, il cui corpo, in un appartamento di Firenze, è stato ritrovato dal nipote di 17 anni. La donna, Teresa Chavez Flores, lavorava come operatrice sanitaria ed era sua nonna.

Sono in corso accertamenti della Squadra mobile, in particolare verifiche sulla ricostruzione fornita dal giovane, che ha raccontato di essere rientrato a casa, intorno alle 5 del mattino, e di aver trovato in casa una persona con cui avrebbe avuto una colluttazione. In questo frangente, avrebbe riportato anch’egli ferite.


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741