È successo a Gragnano di Sansepolcro

Arezzo, muore a 21 anni nell’incendio della sua casa

di Sandro Addario - - Cronaca

Stampa Stampa

 

L'interno della casa di Sansepolcro dopo il rogo

L’interno della casa di Sansepolcro dopo il rogo

SANSEPOLCRO (Ar) – Una ragazza di 21 anni, Veronica Sestini, è morta stamani 23 giugno nell’incendio di un’abitazione a Sansepolcro (Ar). È successo intorno alle 7 nella frazione di Gragnano, tra Sansepolcro e Pieve Santo Stefano.

Il fratello della ragazza si è lanciato dalla finestra mentre la casa bruciava. È stato salvato dai Vigili del Fuoco e dal personale del 118: le sue condizioni non sembrano gravi.

All’interno dell’appartamento c’erano altre 3 persone che hanno potuto mettersi in salvo. I Vigili del Fuoco di Arezzo e Sansepolcro appena arrivati sul posto si sono messi alla ricerca delle 2 persone mancanti, ma – come detto – uno era saltato dalla finestra, mentre la sesta è stata trovata purtroppo cadavere. Veronica era nata il 19 giugno 1994, da appena tre giorni aveva compiuto 21 anni.

Sul posto 118 e Carabinieri della Tenenza di Sansepolcro. Le operazioni di soccorso e di spengimentosono ancora in corso. Ancora presto per stabilire con certezza le cause del tragico rogo. Avviate indagini.

 

AGGIORNAMENTO ore 10:00

L'intervento dei Vigili del Fuoco

L’intervento dei Vigili del Fuoco

Veronica Sestini è stata trovata morta ai piedi del suo letto. Stava dormendo quando è stata svegliata dalle fiamme e dalle urla dei familiari, ma non ce l’ha fatta a uscire dalla sua stanza probabilmente già vittima delle esalazioni dell’incendio.

A quanto si ora apprende, in casa c’erano il padre Stefano 56 anni e i due figli Veronica di 21 e Gianluca di 16. La madre, operaia a Città di Castello, a quell’ora era già uscita per andare al lavoro.

Secondo le prime risultanze, l’incendio sarebbe divampato all’improvviso quando il padre, verso le 7, si era alzato per accendere la caldaia a legna. Le fiamme hanno subito invaso i locali dell’immobile, un casolare di pietra su due piani a Montedoglio, nella frazione di Gragnano. L’uomo disperato ha cercato di raggiungere i figli ma è stato bloccato dalle fiamme. Un vicino di casa è accorso per prestare aiuto, ma senza nemmeno lui poter entrare in casa.  Poco dopo sono arrivati i Vigili del Fuoco e due pattuglie dei Carabinieri, anche loro accolti da fiamme ancora alte. Quando l’incendio è stato contenuto, sono potuti finalmente entrare all’interno trovando il corpo della ragazza ormai senza vita.

La salma di Veronica è ora all’obitorio dell’ospedale di Sansepolcro, dove il magistrato ha disposto un’ispezione medico legale. Le condizioni del fratello Gianluca, anche lui ricoverato a Sansepolcro, non sono gravi.

 

 

Tag:,

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.